“A mia madre…”

di Irene Teobaldelli @ireneteobaldelli; artwork: Filippo Toscano @itosco. 


Di fiumi interrotti,
Ce ne sono molti
Dove il corpo non
Mette più fiori

Finiscono lí
a rincorrere il cielo
A cucire brandelli
del loro dolore

Confini di muscoli
dove cessano
i mali

Lí finiscono i loro
Giorni da eroi
Quando negli occhi
Rimane un tremore

E io ci sto male
A scriver di te
non ho più parole
solo colori.



Irene Teobaldelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...